Regione Sardegna

Carta d'identità elettronica (CIE)

Ultima modifica 24 luglio 2020

La Carta di identità elettronica (CIE) può essere richiesta nel proprio Comune di residenza o presso il Comune di dimora.

Il documento ha una validità che varia secondo le fasce d’età di appartenenza.

Nello specifico:

  • 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
  • 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;
  • 10 anni per i maggiorenni.

Il cittadino dovrà recarsi in Comune munito di fototessera, che dovrà avere le stesse caratteristiche di quelle utilizzate per il passaporto; potrà anche fornire una fotografia su supporto digitale USB rispettando le seguenti caratteristiche:

Definizione immagine: almeno 400 dpi

Dimensione del file: massimo 500kb

Formato del file: JPG

All’atto della richiesta è necessario avere con se il codice fiscale o tessera sanitaria e, qualora trattasi di rinnovo o duplicato per deterioramento, si dovrà presentare anche la vecchia carta d’identità.

Se invece si richiede un duplicato (per furto o smarrimento) è necessario presentare la denuncia fatta presso le autorità competenti.

Il costo per la prima emissione o il rinnovo della carta d’identità elettronica è di € 22,21, mentre quello per il duplicato è di € 27,37.

Nel caso di impossibilità del cittadino a presentarsi allo sportello del Comune a causa di una malattia grave o altre motivazioni (reclusione, appartenenza ad ordini di clausura, ecc.), un suo delegato (ad es. un familiare) deve recarsi presso il Comune con la documentazione attestante l’impossibilità a presentarsi presso lo sportello. Il delegato dovrà presentare la carta d’identità del titolare o altro suo documento di riconoscimento, la sua foto e indicare il luogo dove la CIE andrà spedita.

Una volta che il Comune ha acquisito i dati del cittadino, questi verranno trasmessi al Ministero dell’Interno, il quale provvederà alla stampa, personalizzazione e consegna del documento all’interessato entro 5/6 giorni lavorativi.

Il cittadino riceverà la carta d'identità elettronica all’indirizzo indicato al momento della richiesta. Una persona delegata potrà provvedere al ritiro del documento, purché le sue generalità siano state fornite all’operatore comunale al momento della richiesta. In alternativa è possibile chiedere la consegna della Carta d’identità elettronica presso l’ufficio comunale.

Per qualsiasi informazione, è possibile rivolgersi all’Ufficio Anagrafe del Comune di Solarussa o telefonare allo 0783378205 o, tramite posta elettronica all’indirizzo: demografici@comune.solarussa.or.it