Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


Solarussa e il territorio

Chiesa di San Gregorio

La chiesa di San Gregorio, si erge su una collinetta nella periferia est del paese. Ha una struttura molto semplice a forma rettangolare. La costruzione risalente al periodo romanico, venne edificata nel XIII secolo con pietre di trachite e basalto. La pianta è a navata unica absidata, da notare, inoltre, una elegante lunetta. Si tratta dell'unico monumento religioso esistente in questo stile e di questa epoca nella diocesi arborense.

La sua forma e struttura piuttosto semplice porta anche a pensare ad una decisa influenza di marca cistercense, che del rigore formale fece la sua norma; inoltre non è nemmeno da escludere che nella chiesetta officiassero i Camaldolese di Bonarcado, viste le ripetute menzioni nel registro ufficiale dell'ordine (Condaghe di S.Maria) di una "Domo di Solarussa".La chiesa venne costruita sulle rovine di un edificio più antico, questa teoria è confermata anche dalla scoperta all'interno dell'abside di una lastra utilizzata per la copertura di un passaggio che porta ad una tomba sotterranea.

La chiesa come si può vedere è circondata da una muraglia difensiva, sistema di difesa spesso adottato nelle chiese dello stesso periodo, e proprio di fronte all'ingresso della chiesa è situato il portale d'ingresso della muraglia, sulla sinistra è presente, inoltre, una scaletta che porta ad un palchetto sotto il campanile a vela del portale stesso.

Condividi su:

Vai su